Pubblicato in: compagnie

Gli spettacoli di #trasparenze2012: “Mal bianco” di Zaches Teatro

Trasparenze 2012 presenta:

Mercoledì 24/10 ore 21.30 Teatro dei Segni
MAL BIANCO

un progetto di Zaches Teatro
regia, coreografia e drammaturgia del suono Luana Gramegna
scene, maschere, luci e costumi Francesco Givone
musica originale e live electronics Stefano Ciardi
collaborazione artistica Enrica Zampetti
performers: Andrea Lorena Cianchetta, Martina Garbelli, Enrica Zampetti
realizzazione costumi Valeria Donata Bettella e Elisa Abbrugiati
una produzione 2010/2011 di Zaches Teatro
co-produzione PiM Spazio Scenico di Milano, Premio Prospettiva Danza Teatro 2010, Kilowatt Festival in collaborazione con Regione Toscana – Progetto Filigrane, Università degli Studi di Arezzo, Centro Il Funaro di Pistoia.
con il sostegno della Regione Toscana
progetto vincitore della I Edizione del Premio Prospettiva Danza Teatro 2010 (PD) Progetto finalista al Premio Equilibrio 2010 all’Auditorium Parco della Musica (RM)
nel 2011 si aggiudica il Quality Label della rete europea e-MIX.
residenze artistiche: PiM Spazio Scenico e PiM Off di Milano, Teatro Everest di Firenze, Ridotto del teatro Verdi di Padova, Teatro Moderno di Agliana (PT), Centro Il Funaro (PT)
si ringraziano per la collaborazione artistica German Jauregui e Francesca Valeri

Mal Bianco è la seconda tappa della Trilogia della Visione, progetto sull’opera pittorica di tre differenti artisti che indaga l’atto del vedere come forma articolata di percezione. La prima tappa è Il Fascino dell’Idiozia, lavoro ispirato alle Pitture Nere di Goya, dove lo spazio è costituito da un’oscurità da cui i corpi fuoriescono come da una massa densa. In Mal Bianco lo spazio si capovolge, consuma i corpi, quasi li corrode dall’interno fino a modificarli nel loro apparire. Il lavoro prende come ispirazione iconografica il maestro giapponese Hokusai, il creatore dei Manga, parola che letteralmente significa “immagini senza nesso logico”. Lo spazio perde contorni e definizioni prospettiche, assorbe i corpi in scena, e li restituisce smangiati, consumati, ombre di se stessi o simulacri di entità decadute. Una realtà altra s’insinua, ulteriore a quella che crediamo ogni giorno di vedere con i nostri occhi, una realtà interiore, dell’animo e dei fantasmi che ognuno porta con sé. I corpi si svuotano muovendosi in uno spazio di strutture dal sapore rituale, fino a rimanere presenze rassegnate dai contorni indefiniti, come il ricordo di un volto che nella memoria via via si dimentica, si va consumando.

Zaches Teatro lavora sul connubio tra vari linguaggi artistici: la danza contemporanea, i mezzi espressivi del teatro di figura, l’uso della maschera, il rapporto tra movimenti plastici e musica/suono elettronico dal vivo. Con le ultime produzioni ha partecipato a importanti festival nazionali e stranieri dedicati alla scena contemporanea, ricevendo premi e riconoscimenti anche all’estero. Ha partecipato a: Festival VolterraTeatro, Zoom Festival (FI), Kilowatt Festival (AR), Prospettiva Danza Teatro (PD), Festival Mondo (FC), Performing Arts Festival (Lahore-Pakistan), C.R.T. di Milano, Man In Fest (Romania), II Press/Play International Artist Broadcast (Detroit-USA), Equilibrio Festival (Roma), Eruzioni Festival (NA), Festival Anticorpi (RA), Festival Ipercorpo (FC), Festival Insoliti (TO), PiM Spazio Scenico e PiM OFF (MI), Teatarfest (Sarajevo-Bosnia Herzegovina), AICC 2010 (Aarhus-Danimarca), International Puppet Theatre Festival (Ekaterinburg-Russia), Int. Theatre and Puppet Festival (Kurgan-Russia), Int. Festival for Children’s Theatre (Subotica-Serbia), Crossroadfestival (Antwerp-Belgio), Festival delle Colline Torinesi, Inequilibrio Festival di Castiglioncello (LI), Mercantia Festival di Certaldo (FI), Unidram Int. Theatre Festival (Postdam, Ge), Festival COS di Reus (Spagna).

> www.zaches.it

Un pensiero riguardo “Gli spettacoli di #trasparenze2012: “Mal bianco” di Zaches Teatro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...