Pubblicato in: compagnie, Festival 2015

Canelupo Nudo di Nerval Teatro – 8 maggio #Trasparenze3

Canelupo Nudo
Canelupo Nudo di Nerval Teatro

La seconda giornata del Trasparenze Festival ospiterà la compagnia teatrale NERVAL TEATRO con lo spettacolo “Canelupo Nudo” (60′).

In scena al Teatro dei Segni, venerdì 8 maggio alle ore 22.00.

Produzione: Nerval Teatro, Armunia Festival Inequilibrio con il sostegno di Regione Toscana-Sistema regionale dello Spettacolo dal Vivo.
In collaborazione con: L’Arboreto -Teatro Dimora

Con: Maurizio Lupinelli (Muso) Elisa Pol (Lili) Regia: Claudio Morganti
Testo: Rita Frongia Disegno luci: Fausto Bonvini

CANELUPO NUDO PUÒ ATTACCARE ALLA SUA CODA BARATTOLI DI PAROLE E TRASCINARLI E COSÌ FARE RUMORE CON LA MORTE VESTITA DA SPOSA SULL’AUTO ROSA CHE LO ATTENDE

Canelupo Nudo è un omaggio a La mia bocca di cane di Werner Schwab. Artista radicale, graffiante e provocatore, il drammaturgo di origine austriaca che, come le eroine del mondo punk da cui proveniva, ha attraversato il teatro come una meteora, morendo a soli 35 anni per overdose alcolica. La sua ultima opera, per questo quasi testamentaria, è inedita in Italia ed è stata tradotta per l’occasione da Sofia Antinori.
Attraverso Canelupo Nudo il Nerval Teatro chiude un progetto triennale di rappresentazioni dedicato all’uomo-artista Schwab, precedentemente iniziato con Appassionatamente nel 2010 e seguito da Le Presidentesse nel 2013.

Nerval Teatro
Maurizio Lupinelli, Nerval Teatro

Nerval Teatro viene fondata nel 2007 da Maurizio Lupinelli e da Elisa Pol con l’intento di portare l’attenzione del pubblico sulla drammaturgia contemporanea, in un percorso dedicato ai diversi aspetti del disagio. All’anno di fondazione coincide il loro debutto, nel 2007, con Fuoco Nero, scritto da Antonio Moresco per Maurizio Lupinelli e seguito da Magnificat che vede come interprete Elisa Pol. Segue nel 2010 la messinscena di Appassionatamente con sei attori, tre dei quali diversamente abili, mentre nel 2011 è la volta di Psicosi delle 4 e 48 di Sarah Kane. Più tardi, nel 2012 debutta al Festival Inequilibrio Che cosa sono le nuvole, liberamente tratto dall’omonimo cortometraggio di Pier Paolo Pasolini: in scena vediamo tredici attori diversamente abili della Cooperativa sociale Nuovo Futuro di Rosignano Marittimo. Nel 2013 la compagnia mette in scena Le Presidentesse di Werner Schwab.

LINK

http://www.nervalteatro.it/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...