Laboratorio con Michele Santeramo

2 > Laboratorio di drammaturgia
a cura di Michele Santeramo

2 e 3 ottobre MODENA
Ore 10.00/13.00 – 14.00/16.00

Michele-Santeramo

Costruire storie serve a costruire una propria identità tra le informazioni di cui siamo vittime. Se non riusciamo a mettere in relazione le informazioni, e quindi a costruire la nostra storia tra quelle, non potremo avere un punto di vista su quel che accade.
Il metodo passa attraverso semplici fasi che, anche a partire dall’assenza assoluta di elementi, possano aiutare a costruire una storia per la scena.

A chi è rivolto
Il laboratorio è rivolto a persone che hanno avuto esperienze di scrittura, non necessariamente per il teatro.

Nota biografica del docente
Michele Santeramo, autore-attore, scrive Nobili e Porci libri, Konfine (SELEZIONE ENZIMI 2003), Accadueò (PREMIO VOCI DELL’ANIMA 2004), Murgia (spettacolo GENERAZIONE SCENARIO 2003), Vico Angelo Custode, Sacco e Vanzetti, loro malgrado, di cui pubblica il testo per Editoria & Spettacolo. Scrive Le scarpe e Cirano. Nel 2007 scrive Il Sogno degli artigiani; è autore dello spettacolo Fanculopensiero stanza 510. Scrive Sequestro all’italiana finalista al Premio Riccione per il Teatro 2009, Le Scarpe con Teatro Minimo in coproduzione con Fondazione Pontedera Teatro (2010), La rivincita (2012). Vince il Premio Riccione per il Teatro 2011 con il testo Il Guaritore. Scrive nel 2012 il testo “Il Giorno del Signore”.

Giorni e orari
2 e 3 ottobre
Ore 10.00/13.00 – 14.00/16.00

costo 50 euro
Minimo 6 – massimo 18 partecipanti

ISCRIZIONI APERTE FINO AL 21 SETTEMBRE

Per info e iscrizioni
+39 339 6988833
workshop@trasparenzefestival.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...